Tuesday 01 December 2020
Prima Pagina

Test rapidi, i sindaci battono i pugni: ci dicano quanti medici potranno farli

I sindaci pugliesi sono preoccupati e chiedono all'assessore alla Sanità, Pierluigi Lopalco, di chiarire se tutti i medici di medicina generale saranno tenuti ad effettuare i tamponi o meno. Il punto interrogativo deriva dalla mancata firma sull'accordo con la Regione di tre sigle sindacali: Smi, Snami e Simet, che rappresentano in Puglia circa il 45% dei medici di famiglia, hanno disertato l'incontro di venerdì per la sottoscrizione del protocollo tamponi.


Per continuare a leggere l'articolo, l'edizione del Quotidiano di Puglia dalla mezzanotte e tutte le edizioni del giornale, attiva subito la promozione.

Leggi Subito