Sabato 23 ottobre 2021

Prima Pagina

SE AL SALONE SBARCANO LE COLLANE VICINE AI NEONAZI

Massimo NOVELLI
Lo spettro di Altaforte, la casa editrice vicina a CasaPound esclusa dal Salone del Libro di Torino con l'accusa di essere fascista, incombe sulla nuova edizione di Librolandia, da oggi al centro fieristico del Lingotto. Due marchi editoriali che sono presenti nella rete distributiva e commerciale La Casa degli editori, legata proprio ad Altaforte, risultano tra gli espositori della kermesse torinese: sono Eclettica e Idrovolante.


L'accesso è riservato ai soli abbonati

ABBONAMENTO MENSILE
Quotidiano di Puglia Digital+
9.00€ Per 12 mesi. Poi 19.99€ / mese
( invece di 19.99€ / mesi )
ABBONAMENTO ANNUALE
Quotidiano di Puglia Digital+
99.00€ Per 1 anno. Poi 179.99€ / anno
( invece di 179.99€ / anno )