Monday 30 November 2020
Prima Pagina

Anestesisti al Dea dagli altri ospedali Galatina ha i medici ma non i pazienti

Solo quattro anestesisti hanno risposto all'avviso dell'Asl che cerca medici specialisti per poter avviare a regime i reparti Covid del nuovo Dea Fazzi. Pochi, tanto che la stessa Asl progetta di chiudere il reparto di rianimazione dell'ospedale di Scorrano per poter trasferire a Lecce gli anestesisti necessari. Tutto questo mentre a Galatina, nell'ospedale semivuoto, ci sono medici e infermieri ma mancano i pazienti.


Per continuare a leggere l'articolo, l'edizione del Quotidiano di Puglia dalla mezzanotte e tutte le edizioni del giornale, attiva subito la promozione.

Leggi Subito